Logo provincia
  HomeStrutturaServizi e ufficiPersoneDocumentiAmministrazione trasparenteAvvisiPrivacy
 accedi direttamente ai servizi
indice di questa sezione:





ti trovi in: Servizi e uffici

Fattorie Didattiche

"La fattoria nel suo esistere, è una grande metafora dell’apprendimento, di quella dialettica tra inseganre ed apprendere, che caratterizza la comunicazione educativa. Dice alla scuola che prima di ogni raccolta c’è la semina, che la terra va preparata con cura - amore, passione e competenza – per ricevere il seme; che bisogna poi aspettare, senza essere passivi e rinunciatari; che la fretta quasi nevrotica, l’ansia del "risultato" deve cedere il posto alle lentezza, ai tempi distesi che permettono di assaporare, vedere, sentire; che i frutti non maturano alla stessa stagione; non hanno lo stesso sapore, lo stesso profumo…"

(da un intervento del Prof. Mario Benozzo)

Fattorie didattiche: istruzioni per l’uso.

Le fattorie didattiche sono uno strumento molto efficace negli interventi di educazione alimentare: gli argomenti vengono trattati con rigore scientifico, ma attraverso l’esperienza degli agricoltori, la manualità, il contatto con la natura e gli animali, il gusto di assaggiare le cose fatte in casa……

Per utilizzare al meglio le uscite didattiche è necessario costruire a scuola momenti informativi e formativi per i docenti, per uniformare il linguaggio, gli strumenti didattici e i contenuti. Per questo la Provincia di Parma sta attivando, in collaborazione con Agriform, corsi di formazione base. Inoltre si propone alle scuole tre incontri propedeutici, da strutturare secondo le esigenze di ogni singola realtà, sui temi:

  1. Agricoltura e territorio: ieri, oggi e domani.
  2. Cibo e cultura: il prodotto tipico.

c) Fattorie didattiche: percorsi e strumenti

  • E’importante programmare almeno un incontro in classe con il referente dell’attività didattica dell’azienda.
  • Le fattorie offrono diverse tipologia di visita: mezza giornata, giornata intera, più incontri legati alla comprensione di tutta la filiera di un prodotto.
  • È opporuno che ogni visitatore sia dotato di abbigliamento adatto alla stagione e all’attività all’aria aperta. E’ consigliato un cambio.
  • Ad ogni classe verrà proposto materiale didattico-informativo di vario tipo sia predisposto dall’azienda stessa sia fornito dalla Pubblica Amministrazione. Per ogni informazione e per il materiale fornito dalla Amministrazione Provinciale rivolgersi a :

Assessorato Agricoltura ed Alimentazione

P.le Barezzi, 3 – 43100 Parma – Tel. 0521 931884 oppure 931803  -Fax 0521 931778

e-mail: fattoriedidattiche@provincia.parma.it

 

PRENOTAZIONI

Le visite dovranno essere prenotate direttamente presso le aziende agricole, concordando la data , i tempi, le attività da svolgere e i costi. E’ obbligatorio che alla prenotazione telefonica faccia seguito una comunicazione scritta – scritta o fax – per evitare spiacevoli disguidi. La presenza di persone con esigenze particolari (allergie, intolleranze alimentari, disabili, etc.) deve essere comunicata per tempo per prevenire inutili rischi.

COSTI

Il contributo per l’accoglienza varia in relazione alle attività e ai laboratori scelti, al numero degli ospiti, ai tempi e ai modi della visita (es. ½ o intera giornata) è da concordare con le singole aziende. Il costo varia da 4 a 12 Euro per ospite. Tutte le altre prestazioni sono da concordare.

MERENDE O PASTI

Nelle aziende e’ possibile consumare una merenda al sacco all’aperto e al coperto e negli agriturismi anche il pranzo, concordando modalità e costi.

TRASPORTI

L’organizzazione e il costo del trasporto è a carico completamente della scuola, salvo diversi accordi con le aziende.

PERIODO

Le uscite possono essere effettuate indicativamente tutto l’anno. In caso di maltempo è possibile olrganizzare attività alternative al coperto. In ogni caso i periodi di visita consigliati sono strettamente legati ai percorsi didattici proposti dalle singole aziende.

Enti che hanno dato la loro disponibilità a collaborazioni al programma Fattorie Didattiche :

- Azienda Agraria Sperimentale Stuard

- Consorzio del Formaggio Parmigiano-Reggiano

- Consorzio del Prosciutto di Parma

- Consorzio del Culatello di Zibello

- Consorzio Volontario per la tutela dei vini dei Colli di Parma

- Consorzio del Parco Regionale dei Boschi di Carrega

- Consorzio del Parco Regionale Fluviale del Taro

- Consorzio del Parco Regionale Fluviale dello Stirone


data di creazione: 11/10/2002
data di modifica: 11/01/2008
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

immagini:


logo regionale (12Kb)

link:

» Portale nazionale delle fattorie didattiche
A cura dell'Osservatorio Agroambientale di Cesena


Portale regionale delle Fattorie didattiche



allegati:

Norme e modulo richiesta per degustazione aziendale
A cura del Servizio Regionale Veterinario e Igiene degli alimenti - linee operative in materia igienico-sanitaria

Introduzione alle fattorie didattiche per l'anno 2008
La Carta della qualità, link e informazioni utili

Fattorie didattiche
Bassa parmense e pedemontana est

Fattorie didattiche
Montagna e Pedemontana ovest


  Home / Struttura / Servizi e uffici / Persone / Documenti / Amministrazione trasparente / Avvisi / Privacy / 
Provincia di Parma:
P.le della Pace, 1
uffici: lun-ven 9.00-13.00
pomeriggi: lun e gio 15.00-17.00 Tel.: +39 0521 931 111
web design LTT - Credits

gli altri siti della Provincia di Parma: portale.parma | notizie.parma | eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^ Torna a inizio pagina ^

La mappa del sito Comunica con la redazione Iscriviti alla newsletter di portale.parma Tutti gli eventi culturali di Parma e provincia Le notizie da Parma e provincia Tutrismo.parma