Logo provincia
  HomeStrutturaServizi e ufficiPersoneDocumentiAmministrazione trasparenteAvvisiPrivacy
 accedi direttamente ai servizi
indice di questa sezione:

Il lupo M15
ATC
Esami di abilitazione
Esercizio venatorio
Gestione degli ungulati
Gestione faunistica
Raccolta tartufi
Funghi e tartufi
Oasi di protezione faunistica
Piano faunistico
Calendario venatorio
Gestione dell'ittiofauna
Licenze di pesca sportiva
Regolamentazione pesca 2014
Acquacoltura
Gare di pesca
Allevamento di fauna selvatica
Richiami vivi
Tassidermia
Vigilanza volontaria venatoria e ittica
CRAS
Inanellamento a scopo scientifico
Normativa
Moduli
FAQ
Autocertificazioni e dichiarazioni sostitutive

Dati sul servizio
P.le Barezzi, 3
uffici: lun-ven 8.30-13.00; pomeriggi: lun e gio 15.00-17.00
Invia e-mail
tel. 0521 931 683
fax 0521 931 632




ti trovi in: Servizi e uffici > Risorse naturali > Esami di abilitazione > Raccolta tartufi

Autorizzazione per la raccolta dei tartufi

La ricerca e la raccolta di tartufi in Emilia Romagna è disciplinata dalla L.R. n. 24 del 2 settembre 1991, così come modificata dalla L.R. n. 20 del 25 giugno 1996.

Per poterla effettuare è indispensabile possedere una specifica autorizzazione con le generalità e la fotografia del titolare.

Questa autorizzazione è rilasciata in forma di tesserino dalla Provincia dove il richiedente ha residenza, a seguito dell’esito favorevole di un apposito esame di idoneità e del pagamento di una tassa di concessione annuale.

Tutte le persone di età superiore ai 14 anni possono partecipare alla prossima seduta d'esame (che si terrà nel mese di novembre) presentando all’ente una domanda di iscrizione entro il 24 settembre 2014.

Una volta superato l’esame, viene rilasciato un modulo con il quale richiedere il tesserino di idoneità, che ha validità di sei anni e può essere rinnovato su domanda del titolare.

Il pagamento della tassa ha invece validità di un anno a decorrere dalla data di rilascio del tesserino.

Il versamento di Euro 92,96 deve essere corrisposto alla Regione Emilia Romagna tramite l'apposito bollettino di conto corrente postale n° 68883420  intestato a "Regione Emilia Romagna - Tassa abilitazione ricerca e raccolta tartufi".

E’ obbligatorio indicare sul bollettino, nella parte riservata alla causale del versamento:
"tassa di rilascio (o rinnovo annuale) per l’anno  _________  per l’abilitazione alla raccolta di tartufi".

La ricevuta di pagamento deve essere sempre e comunque allegata al tesserino.
Il bollettino prestampato è disponibile presso il Servizio Risorse Naturali.

L’autorizzazione alla raccolta di tartufi viene rilasciata a seguito del superamento di un esame di idoneità che si tiene in una o più sessioni all'anno; la data precisa viene comunicata dalla Provincia, tramite lettera di convocazione, a tutte le persone che hanno presentato domanda di iscrizione.

L’esame consiste in una prova tendente ad accertare l’idoneità del candidato alla ricerca e raccolta di tartufi attraverso la verifica delle seguenti conoscenze e capacità:

  • nozioni di base sulla biologia del tartufo;
  • caratteristiche botaniche del tartufo;
  • riconoscimento delle varie specie di tartufo (commestibili e non commestibili);
  • modalità di ricerca e raccolta di tartufi;
  • la tartuficoltura;
  • norme legislative che regolano il settore.

Per informazioni:
Patrizia Ponghellini
tel 0521 931 687
e-mail: p.ponghellini@provincia.parma.it


data di creazione: 11/08/2008
data di modifica: 18/07/2014
segnala a un amico
versione stampabile
in questa pagina...

link:

» Modulo


  Home / Struttura / Servizi e uffici / Persone / Documenti / Amministrazione trasparente / Avvisi / Privacy / 
Provincia di Parma:
P.le della Pace, 1
uffici: lun-ven 9.00-13.00
pomeriggi: lun e gio 15.00-17.00 Tel.: +39 0521 931 111
web design LTT - Credits

gli altri siti della Provincia di Parma: portale.parma | notizie.parma | eventi.parma
i servizi di portale.parma: calendario degli eventi | filo diretto

^ Torna a inizio pagina ^

La mappa del sito Comunica con la redazione Iscriviti alla newsletter di portale.parma Tutti gli eventi culturali di Parma e provincia Le notizie da Parma e provincia Tutrismo.parma